Al Caffe’ Letterario sono iniziati i corsi per Barman. Bresciani forma i nuovi Barman

620

Dal buongiorno davanti alla tazzina di caffè fino al cocktail della movida notturna: stare dietro al bancone di un bar, oggi, significa accompagnare le giornate dei clienti e scandirle dai momenti di relax al divertimento,a volte sopportarne anche i momenti bui che le singole persone possono attraversare,diventare loro complici o amici per 10 minuti.
E allora, a far la differenza, è proprio la professionalità di chi questo mestiere lo conosce davvero e lo fa per vocazione e non perche’ non riesce in quel momento a trovare altro di piu’ appagante.
Impossibile farne a meno, infatti, il fascino del bancone del bar è intramontabile: un settore che non conosce crisi, con continue offerte di lavoro, ma che proprio per questo vive un’altissima competizione.
In Lunigiana come ci spiegano gli amministratori del gruppo Fb – cerco offro lavoro in Lunigiana- le richieste di baristi sono molteplici,ma troppo spesso manca la professionalita’ e le conoscenze basilari,tra chi si propone.
Per questo motivo,e non solo, il referente locale della Federazione Italiana Barman (FIB),Roberto Bresciani -titolare del prestigioso Caffe’ Letterario di Piazza della Repubblica a Pontremoli- ha deciso di organizzare presso il suo locale un corso per aspriranti barman.
Il corso iniziato lunedi sera avra’ cadenza bisettimanale per un totale di 40 ore divise tra pratica e teoria. Bresciani sara’ affiancato da due istruttori provenienti dalla Versilia. La classe e’ composta da 16 alunni,equamente divisi tra maschi e femmine.
Bresciani e’ entusiasta del suo nuovo progetto: ” io da sempre credo nella Lunigiana e nel suo sviluppo turistico,il concetto di questi corsi e’ di migliorare la professionalita’ del lavoro di barman sul territorio,che va di pari passo con l’incremento del turismo”.
Il corso si svolge sia sulla parte caffetteria sia sulla parte cocktail sia alcoolici che non alcoolici.
Prossimamente pubblicheremo le foto della “classe” al completo.