I Carabinieri di Berceto individuano e sanano pericolosa discarica abusiva

491

Importante operazione dei Carabinieri di Berceto. Nell’ambito della prevenzione dei reati ambientali sul territorio, i militi dell’Arma Bercetese,coadiuvati sul posto dai tecnici dell’Arpae di Fidenza hanno scoperto “ingenti quantità di rifiuti illegalmente interrate nel terreno sovrastante il torrente Baganza”, quindi in area oltretutto soggetta a vincolo ambientale.
L’interramento ha sicuramente causato un serio danno ambientale e ha altresì permesso agli autori del reato di avere eluso costi e formulari di smaltimento.
L’operazione è stata eseguita con l’ausilio di mezzi meccanici per movimento terra di grosse dimensioni, di proprietà di una ditta di Pontremoli, incaricata dalla Procura Di Parma. I tecnici di Arpae presenti sul posto hanno catalogato i rifiuti rinvenuti secondo il grado di pericolosità. I i Carabinieri di Bercato stanno ora indagando per attribuire la responsabilità dell’insano gesto.