Il SIndaco Lucia Baracchini ospite di Confartigianato a Massa

747

Un incontro all’insegna della cordialità quello che si è tenuto nei giorni scorsi all’interno della sede di Confartigianato Massa Carrara, quando il Sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini ha preso parte ad un’intervista trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Ente.
Un vero e proprio progetto che vede Confartigianato effettuare interviste a tutti i Sindaci della Provincia. Dopo i primi cittadini della Costa si è passati alla Lunigiana. E giovedì è stata la volta del Sindaco Lucia Baracchini, che si è prestata a dare risposta ai numerosi quesiti posti sul territorio, sviluppo, turismo e molto altro.
Prima un approfondimento sulle peculiarità della realtà pontremolese: punti di forza, tipicità, tradizioni ma anche le prospettive di sviluppo future e il legame con l’artigianato di tutti i tipi. Sono stati questi gli argomenti su cui le domande si sono concentrate e alle quali il Sindaco Baracchini si è fatta trovare preparata e propositiva, sottolineando le potenzialità che Pontremoli da sempre detiene e oggi più che mai valorizzate e implementate.
Il focus poi si è spostato sul turismo, sulla grande attrattiva che negli ultimi anni vede Pontremoli protagonista e che soprattutto di recente ha prodotto risultati entusiasmanti. Numeri davvero di prim’ordine che vedono al centro il Castello del Piagnaro e il Museo delle Statue Stele lunigianesi, “preso di mira” da migliaia di turisti, visitatori, appassionati e curiosi.
E poi la novità. Il Sindaco di Pontremoli durante l’intervista, ha infatti lanciato l’idea della costruzione di un vero e proprio labirinto, da tutti conosciuto come metafora della vita ricca di insidie e difficoltà del pellegrino e simbolo della Via Francigena, a Pontremoli. Ma su questa anticipazione vige stretto riserbo.
Incontri di grande valenza politica e sociale tramite i quali Confartigianato cerca di conoscere più da vicino il territorio, dando l’opportunità ai suoi rappresentanti di raccontarsi e spiegare cosa la Lunigiana può mettere in gioco, su cosa può puntare e che cosa valorizzare.