La Lunigiana scopre i candelotti di zolfo genovesi

1129

A Genova, da sempre le nonne insegnano ai nipotini a curare il collo “incriccato” da colpi d’aria sfregando sulla parte dolente dei misteriosi cannelli di zolfo che dapprima scricchiolano in modo misterioso a contatto con la cute, per poi spezzarsi in due parti.
Un rimedio che si perde nella notte dei tempi che i genovesi assicurano essere efficace anche per cervicali, artriti, reumatismi, dolori articolari, periartriti alle spalle e alle braccia, problemi di circolazione, crampi e contusioni. Sulla scientificità del rimedio non ci sono ovviamente studi; alcuni sostengono che il giovamento è legato più allo strofinamento in sé che alla scelta dello specifico materiale, altri affermano che lo strofinamento del candelotto assorbirebbe l’elettricità statica presente in caso di dolori o contrazioni muscolari. Ci sono anche spiegazioni più articolate, sempre facendo riferimento all’elettricità statica e sostenendo che la differenza di potenziale tra i fasci nervosi e lo zolfo possa in qualche modo influire sulla trasmissione del segnale nervoso.
Quello che e’ sicuro e’ che all’ombra della Lanterna si vendono ogni anno decine di migliaia di questi misteriosi candelotti (a Genova il prezzo popolare imposto dal mercato e’ di 1 euro) Credenza popolare o superstizione che dir si voglia,da qualche mese la “moda” dei candelotti di zolfo e’ arrivata (grazie a una pagina Facebook genovese molto seguita) anche in Lunigiana. In moltissimi sono pronti a giurare che il dolore passa eccome se passa. Il passaparola ha poi fatto la sua parte e ora i misteriosi zolfanelli gialli si trovano in molte farmacie ed erboristerie sia ad Aulla che a Pontremoli. Chi non riesce a procurarseli in loco arriva sino in Val di Vara dove si trovano praticamente in ogni Farmacia.
L’importante come ci ha spiegato un “esperto nostrano” e’ ” far rotolare il candelotto, e non massaggiare la cute,piu’ rumore fa, meglio e'”.
Quindi se avete mal di collo o dolori articolari….ora sapete come fare a basso costo e senza controindicazioni.