La Pontremolese di Ruvo espugna Montespertoli. Ora in città si sogna

182

La Pontremolese fa “poker”, vince la quarta gara consecutiva in trasferta e consolida il suo primato solitario in vetta alla classifica del campionato di Promozione. A Montespertoli nella città cara ai Senesi per la storica battaglia vinta contro Firenze, i Lunigianesi dimostrano di avere attributi quadrati e piegano la navigata compagine locale,regalando alla città di Pontremoli un primato in classifica inatteso a questo punto del torneo,e perciò ancora più esaltante.
Domenica si è vista la solita compagine “solida”, che ha saputo far fronte alle iniziali emergenze degli infortuni di Sardella nel riscaldamento e di Menichetti dopo pochi minuti. I subentrati Della Bartolomea e Balestracci hanno giocato una partita di livello, aiutando la squadra ad avere la meglio sulla formazione giallo-verde fiorentina. La coppia di “platino” Occhipinti – Capo ancora sugli scudi, con tanto lavoro e due reti pesanti come il piombo. Tutti molto bravi ma una menzione particolare al giovanissimo Fomov, classe 2001, titolare ed autore di una prova di assoluta qualità e di una personalità davvero inusuale per una ragazzo diciassettenne. Ora gli azzurri sono attesi da due gare interne consecutive con Tempo Chiazzano e Calenzano. L’occasione è ghiotta per cercare di allungare in classifica anche se il campionato di Promozione insegna che nessuna gara è scontata e che tutte le partite vanno affrontate con la massima concentrazione e determinazione. Erano troppe stagioni che non si vedeva la Pontremolese in vetta alla classifica a lottare per qualcosa,ora tifosi ed appassionati saranno sempre più numerosi sugli spalti per incitare i ragazzi dell’ottimo mister Alberto Ruvo a continuare nel percorso intrapreso.