L’osteria San Francesco e il Lupo va in trasferta a Genova per far conoscere i sapori di Lunigiana

2229

Immaginate di poter fondere il gusto dei migliori piatti della tradizione lunigianese con gli ottimi vini che la nostra terra ci regala. Lasciate che la brezza salmastra ne sparga il profumo tra i carrugi e vi accarezzi il palato in un sublime connubio tra la terra e il mare.
Questa sarà la piacevole sensazione che proveranno giovedì sera gli ospiti del Circolo Il Quadrilatero in Via Malta 4/12 a Genova. È un circolo che da anni si occupa di promuovere l’arte in ogni sua espressione, e quale miglior opportunità per esibirsi in veste di chef.
Francesco Romiti, proprietario e cuoco del noto ristorante di Pontremoli San Francesco e Il Lupo, trasferirà la sua cucina nel capoluogo ligure, al fine di promuovere i prodotti genuini della nostra zona, come le tipiche torte d’erbi e il rinomato agnello di Zeri dop. Sarà una cucina a quattro mani con la cuoca e sommelier genovese Rosita de Il Quadrilatero.
Con Francesco ci saranno il socio e sommelier Andrea Mancini e il cantiniere Giuseppe Balestra. Per esaltare al meglio la qualità delle pietanze, hanno sapientemente abbinato ad ogni portata i vini della Cantina Belmesseri, di cui Giuseppe è proprietario e produttore. La selezione comprende ottime etichette sempre presenti in Osteria.
“Abbiamo scelto questi vini perché in abbinamento ai piatti proposti, le proprietà organolettiche si sprigionano in tutta la loro perfezione”, ha raccontato Andrea. Proporranno i due vini bianchi Caras Delicias e La grà, e i due rossi Belmesseri e Tafuri, dei quali Giuseppe saprà ampiamente decantare le qualità e delizierà i commensali raccontando loro aneddoti divertenti su questi particolari nomi.
Durante la serata di giovedì l’Osteria resterà aperta, e vi aspetta con altri gustosi piatti.
Ringraziamo anticipatamente San Francesco e il lupo per l’impegno nel far conoscere le nostre tradizioni e Giuseppe per i suoi ottimi prodotti naturali.