Ritrovato l’ex Sindaco di Pontremoli prof. Franco Gussoni

457

Ha avuto un lieto fine la vicenda che ha visto protagonista l’ex Sindaco di Pontremoli, già Presidente della Provincia di Massa Carrara, Franco Gussoni.
Questa mattina, poco dopo le ore 8.00 è arrivata la notizia del suo ritrovamento in località Fontanini, dopo quasi 48 ore dalla sua scomparsa avvenuta in località Vignola grazie all’opera della squadra di caccia n. 47 che dalle prime luci dell’alba si è mossa per continuare la sua ricerca.
Per tutti questi motivi il Sindaco di Pontremoli Lucia Baracchini vuole ringraziare tutti coloro che in questi due giorni si sono impegnati contribuendo e determinando il risultato finale: Protezione Civile di Pontremoli, Misericordia di Pontremoli, Pubblica Assistenza di Fivizzano, Soccorso Alpino di Carrara, Vab Carrara, Protezione Civile della Valle del Lucido, Nuclei cinofili di Carrara, Pisa e di gran parte della Toscana, Soccorso Alpino Speleologico Toscano, Vigili del Fuoco provenienti da gran parte della Regione, Soccorso Alpino della Liguria, Carabinieri della Compagnia di Pontremoli, alcuni dipendenti del Comune di Pontremoli e tutti coloro che sono stati presenti in questi 3 giorni, oltre S.E. il Prefetto di Massa Carrara dr. Enrico Ricci, per l’interessamento personale e costante. A contribuire nei lavori anche il Sindaco di Zeri Cristian Petacchi e il Vice Sindaco Secondo Novelli, che, oltre a mandare otto uomini per coadiuvare le operazioni, si sono impegnati in prima persona nella ricerca. Ieri più di trecento uomini sono stati impegnati sul territorio insieme a cinque cani molecolari e due elicotteri della Regione Toscana e della Capitaneria di Porto di Sarzana, in un’operazione davvero complessa soprattutto a causa della morfologia dell’ampio territorio e delle condizioni meteorologiche.
Il campo base è stato allestito in località Bassone dai Vigili del Fuoco del Comando di Pisa che hanno diretto operazioni e numerosi volontari per il soccorso.
Da sottolineare la grande presenza di giovani pontremolesi e delle vallate limitrofe e che in maniera volontaria si sono uniti alle operazioni di ricerca per le due intere giornate.
A individuare Franco Gussoni i ragazzi della Squadra di caccia n. 47 di Bassone, che lo hanno riportato sano e salvo a casa.
Un vero e proprio lavoro di squadra che ha reso possibile il tanto atteso e sperato lieto fine.
A commentare l’impresa anche il Vice Sindaco Manuel Buttini e l’Assessore Michele Lecchini, che insieme al Sindaco Lucia Baracchini hanno seguito da vicino l’intera ricerca, non abbandonando mai il campo base.
«Alla fine questa vicenda si è conclusa bene, grazie a tutti i volontari intervenuti, strutture provinciali, regionali e nazionali di Protezione Civile, che hanno mandato aiuti da Toscana e Liguria, il Corpo dei Vigili del Fuoco, presenti continuativamente da domenica pomeriggio fino a oggi con una struttura imponente, e soprattutto i Gruppi Cinofili che hanno dato l’indirizzo giusto per ritrovare Franco. Grazie a questa traccia e all’approfondita conoscenza del territorio, la squadra di caccia n.47 di Bassone che questa mattina è partita all’alba coordinata dai Vigili del Fuoco, è riuscita a trovarlo. Si è concluso tutto per il meglio».